...

Proseguono i controlli straordinari del territorio, fortemente voluti dal Questore di Perugia, Giuseppe Bellassai, finalizzati ad innalzare la percezione di sicurezza della popolazione prevenendo i reati predatori, i furti e la prostituzione su strada. Da inizio settimana, infatti, la Questura di Perugia ha predisposto dei mirati servizi con l'impiego di pattuglie del Gabinetto, delle volanti dell'U.P.G.S.P. e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche.


...

Erano circa le 20, quando una signora ha notato, all'interno del parco Chico Mendez, la presenza di un gruppo di giovani, vestiti con abiti scuri, che litigavano animatamente. Dopo essere rimasta un attimo a osservarli a distanza, la donna ha notato che uno dei ragazzi occultava dietro la schiena un oggetto sospetto, verosimilmente un'arma e, allarmata, ha immediatamente chiamato il Numero Unico di Emergenza Europeo richiedendo l'intervento di una pattuglia della Polizia di Stato. Gli agenti, giunti sul posto, hanno individuato i ragazzi segnalati che, alla vista dei poliziotti, hanno subito spiegato che si era trattato di un equivoco.


...

I militari della Compagnia Carabinieri di Città della Pieve negli ultimi giorni hanno svolto mirati servizi esterni di controllo del territorio con la finalità di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti e le violazioni al Codice della Strada, con particolare attenzione alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche o stupefacenti.





...

Fine settimana lungo di controlli su tutto il territorio della Compagnia di Perugia. La città e tutte le zone di interesse paesaggistico e culturale sono state visitate da numerosi turisti stranieri e italiani, che hanno scelto la città il capoluogo umbro per trascorrere le loro vacanze. Le pattuglie a piedi e in macchina hanno effettuato numerosi controlli che hanno portato all’arresto di due cittadini albanesi, per due episodi diversi, ma per la stessa violazione della legge sull’immigrazione, da parte dei militari della Sezione Radiomobile.


...

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia erano impiegati negli ordinari servizi di controllo del territorio quando, verso le 23:30, la Sala Operativa ha ricevuto una richiesta di ausilio da parte del personale dei Vigili del Fuoco che, poco prima, aveva prestato soccorso ad un anziano, trovato in stato confusionale mentre vagava in via Mario Angeloni.


...

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di chiamata al Numero Unico di Emergenza Europeo, sono intervenuti sabato notte in una discoteca, situata nella periferia del capoluogo, per una lite tra alcuni ragazzi. Giunti sul posto, gli operatori hanno preso contatti con l'addetto alla sicurezza che ha riferito di aver notato alcuni giovani che si spintonavano in mezzo alla sala.


...

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti presso un esercizio commerciale, situato in via Palermo, dove era stato segnalato il furto di alcuni prodotti da parte di un uomo, classe 1995, che, dopo aver occultato della merce in uno zaino, aveva tentato di uscire dal negozio senza pagare. Giunti sul posto, gli operatori hanno preso contatti con la dipendente del supermercato che ha riferito di aver notato il 27enne prelevare alcuni prodotti alimentari e occultarli all'interno del proprio zaino. Il giovane aveva poi posato lo zaino nei pressi delle casse e, dopo aver pagato un articolo per l'igiene personale, aveva recuperato la borsa per uscire dal supermercato.



...

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di chiamata al Numero Unico di Emergenza Europeo, sono intervenuti questa notte nel quartiere Ferro di Cavallo dove una donna, originaria della Polonia, classe 1969, aveva segnalato un'aggressione da parte dell'ex compagno, già arrestato lo scorso 25 luglio per il reato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e rapina ai danni della 53enne. L'uomo era stato inoltre raggiunto dalla misura cautelare del divieto di dimora nella Regione Umbria e dal divieto di avvicinamento alla persona offesa.


...

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia erano impiegati negli ordinari servizi di controllo del territorio quando, verso le 14, la Sala Operativa ha ricevuto la segnalazione della presenza di un uomo in difficoltà nei pressi di Piazza dei Partigiani. Giunti sul posto, gli agenti hanno trovato l'uomo, un cittadino italiano, classe 1965, disteso sulle panchine del termina bus in stato confusionale. Dopo averlo avvicinato, gli operatori gli hanno chiesto se avesse bisogno di aiuto e come mai si trovasse lì.



...

L’attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Todi, rivolta, in particolare durante il periodo estivo, per tutelare le persone anziane spesso vittime di reati, anche gravi, in conseguenza di aggressioni di malintenzionati disposti a tutto pur di impossessarsi di oggetti in oro o somme di denaro, è sempre più attenta.




...

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti, a seguito di segnalazione al Numero Unico di Emergenza Europeo, lungo via Adriana dove era stata segnalata una persona colta da malore, sdraiata a bordo strada. Gli operatori, giunti sul posto, hanno individuato l'uomo, riverso a terra. Da un primo controllo, gli agenti hanno compreso che l'uomo, probabilmente a causa dell'eccessivo consumo di bevande alcoliche, aveva perso i sensi cadendo a terra.


...

Oltre al progetto "Borghi Sicuri", continuano anche i controlli straordinari del territorio fortemente voluti dal Questore di Perugia, Giuseppe Bellassai con l'obiettivo di assicurare delle vacanze sicure in vista dell'imminente ponte di Ferragosto e innalzare la percezione di sicurezza della popolazione prevenendo i reati predatori, i furti e la prostituzione su strada. Ieri, infatti, la Questura di Perugia ha predisposto dei mirati servizi con l'impiego di pattuglie del Gabinetto, delle volanti dell'U.P.G.S.P. e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche.


...

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti presso un esercizio commerciale in zona Ponte della Pietra dove era stato segnalato il furto di alcuni prodotti da parte di un ragazzo, cittadino italiano, classe 1991. Giunti sul posto, gli operatori hanno preso contatti con l'addetto alla sicurezza che ha riferito di aver notato il 31enne aggirarsi con fare sospetto tra gli scaffali.




...

Gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti in via Cortonese a seguito di una richiesta di intervento, pervenuta alla Sala Operativa della Questura di Perugia, da parte di un dipendente del trasporto pubblico locale. L'autista in servizio ha chiesto aiuto alla Polizia in quanto un uomo, classe 1959, salito sull'autobus, erano risultato privo del biglietto al controllo del personale dipendente. Alla richiesta di fornire le generalità il 63enne si è rifiutato.


...

La scorsa notte, gli agenti della Polizia di Stato di Perugia hanno ricevuto una chiamata da parte di una ragazza che, da sola in casa, si era ritrovata senza corrente elettrica. La 31enne, in preda al panico, temendo potesse trattarsi di qualche malintenzionato, aveva chiamato il Numero Unico di Emergenza Europeo per rappresentare le sue preoccupazioni e chiedere aiuto ai poliziotti della Sala Operativa.


...

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di una chiamata pervenuta presso il Numero Unico di Emergenza Europeo, sono intervenuti in un'abitazione in via Petrarca dove era stata segnalata un'animata lite fra un uomo e la compagna. La donna, una cittadina della Moldavia, sentita dagli operatori, ha riferito che la lite era nata perché il marito era solito giocare alle slot-machine, sperperando denaro e sottraendolo alle spese familiari. I poliziotti hanno quindi sentito l'uomo, anch'esso cittadino straniero, il quale ha riferito di giocare saltuariamente delle piccole somme, senza però compromettere il sostentamento della famiglia.


...

I Carabinieri di Città della Pieve, nella notte tra sabato 06 e domenica 07 agosto, hanno svolto un servizio coordinato di controllo del territorio nelle zone di competenza, in particolare nell’area del Trasimeno. Numerosi i posti di “controllo” realizzati sulle principali vie di accesso/uscita alle zone interessate dalla cosiddetta “movida”; 3 persone deferite in stato di libertà alla Procura di Perugia.



...

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di chiamata al numero di emergenza, sono intervenuti presso il parco pubblico di Ponte San Giovanni in via Grieco dove era stato segnalato un grosso pittbull che si aggirava libero, attaccando gli altri cani presenti e scatenando il panico tra i presenti. Gli operatori, giunti sul posto, hanno rintracciato il pittbull e con non poche difficoltà sono riusciti a contenerlo nell'area cani del parco.



...

I Militari della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Perugia hanno arrestato in flagranza del reato di detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti un tunisino classe 1982, senza fissa dimora. Il giovane, già conosciuto agli operatori, è stato notato dai militari della pattuglia di pronto intervento mentre a piedi si aggirava con atteggiamento guardingo in questa Via del Macello.



...

Sono stati rafforzati i controlli della Polizia di Stato di Perugia nelle zone del centro cittadino, sia del capoluogo che della provincia, interessati dalla movida del fine settimana. Gli operatori, coordinati da un funzionario della Questura, dopo aver effettuato un briefing operativo con le altre Forze dell'Ordine impiegate, hanno vigilato attentamente, con pattuglie appiedate, ciclomontate e automontate, tutte le aree del centro, tra cui Corso Vannucci, Piazza IV Novembre, Via Baglioni, Piazza Danti, Via dei Priori e le aree di Porta sola e Piazza Piccinino, al fine di contrastare e prevenire ogni forma di illegalità e di degrado urbano.


...

Stava facendo colazione con la moglie all’interno di un bar nella periferia di Perugia, ma mentre pagava e portava i caffè al tavolo ha appoggiato il portafoglio sul bancone del bar per avere le mani libere; della leggerezza dell’anziana vittima ne avrebbe però approfittato un altro cliente del bar, anche lui residente nella provincia di Perugia, che con destrezza avrebbe coperto con il braccio il porta documenti e poi lo avrebbe fatto scivolare nel proprio borsello.