SEI IN > VIVERE PERUGIA > CRONACA
articolo

Minaccia e rapina a due minorenni: la Polizia arresta un 42enne marocchino

1' di lettura
22

Questa mattina, sabato 8 giugno, a seguito di chiamata al Numero Unico di Emergenza Europeo, il personale della Polizia di Stato di Perugia ha tratto in arresto un cittadino marocchino, classe 1982, gravato da numerosi precedenti di polizia, per il reato di rapina impropria. Nello specifico, le vittime, due giovani minorenni, mentre erano impegnati a contare i soldi che avevano al seguito in via XX Settembre, sono stati avvicinati dal 42enne che gli ha strappato dalle mani il denaro contante.

Alla reazione delle minori, al fine di farli desistere e guadagnare la fuga, l’uomo ha afferrato un sasso minacciandoli di morte e di colpirli; a quel punto, dopo averli spaventati, si è dileguato. I poliziotti, giunti sul posto, hanno preso contatto con i giovani e, con il loro ausilio, si sono messi alla ricerca dell’uomo che è stato rintracciato poco dopo alla fermata dell’autobus in via Cacciatore delle Alpi.

Alla vista degli operatori, il 42enne ha tentato di disfarsi del denaro ma è stato subito bloccato e accompagnato in Questura.

Al termine delle attività di rito, è stato tratto in arresto per il reato di rapina impropria e, su disposizione del Pubblico Ministero, accompagnato presso la Casa Circondariale di Perugia – Capanne, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il denaro, invece, è stato restituito ai due giovani.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Facebook Twitter e Telegram di Vivere Perugia .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waViverePerugia oppure aggiungere il numero 388 1523781 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Telegram cerca il canale @vivereperugia o Clicca QUI.
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Twitter Clicca QUI per seguire il profilo.



Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2024 alle 19:35 sul giornale del 10 giugno 2024 - 22 letture






qrcode