SEI IN > VIVERE PERUGIA > CRONACA
articolo

Imputato tenta di aggredire la parte offesa in aula. Arrestato dai Carabinieri un 55enne pregiudicato

1' di lettura
20

Un 55enne italiano, residente a Marsciano (PG) e con precedenti di polizia è stato arrestato dai Carabinieri di concerto con il Pubblico Ministero nel corso di un’udienza dibattimentale presso le aule del Tribunale Penale di Perugia.

L’uomo, già sottoposto alle misure cautelari dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento alla parte offesa, conclusa l’escussione testimoniale a cui era stato sottoposto, si è alzato dal banco dirigendosi verso la parte offesa e con fare minaccioso, ha iniziato ad insultarla, minacciandola. Due Carabinieri, presenti in aula in attesa di essere sentiti in altri procedimenti, sono immediatamente intervenuti per placare l’uomo, in stato di forte agitazione, allontanandolo dall’aula.

Il 55enne è stato quindi portato in caserma, ove ricostruiti gli avvenimenti occorsi, è stato arrestato nella flagranza di reato per la violazione delle misure cautelari cui era sottoposto e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo. Al termine dell’Udienza di convalida, il Giudice Monocratico del Tribunale di Perugia, alla luce delle reiterate violazioni ai divieti imposti e ritenendo inidonee le attuali misure cautelari, ha disposto la sostituzione del divieto di avvicinamento alla parte offesa con quella degli arresti domiciliari.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Facebook Twitter e Telegram di Vivere Perugia .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waViverePerugia oppure aggiungere il numero 388 1523781 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Telegram cerca il canale @vivereperugia o Clicca QUI.
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Twitter Clicca QUI per seguire il profilo.



Questo è un articolo pubblicato il 23-05-2024 alle 14:52 sul giornale del 24 maggio 2024 - 20 letture






qrcode