SEI IN > VIVERE PERUGIA > CRONACA
articolo

Corciano: aggredisce i genitori, la Polizia di Stato arresta un 35enne tossicodipendente

1' di lettura
18

Agenti della Polizia di Stato di Perugia, a seguito di chiamata al Numero Unico di Emergenza Europeo, è intervenuto presso un’abitazione nel Comune di Corciano per una lite in famiglia, a seguito del quale ha tratto in arresto un uomo, classe 1988, per i reati di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

Nello specifico, il 35enne, soggetto dedito all’uso di sostanze stupefacenti, dopo aver richiesto del denaro al padre, al diniego di quest’ultimo, è andato in escandescenza minacciando i genitori con un taglierino, danneggiando le suppellettili e dando fuoco ad alcuni capi di abbigliamento, precedentemente cosparsi di liquido infiammabile.

Spaventato, il padre ha quindi chiesto l’intervento di una pattuglia della Polizia di Stato. Gli operatori, intervenuti sul posto, hanno trovato il 35enne, visibilmente agitato, sul balcone dell’abitazione che minacciava di compiere atti anticonservativi ma, prima che potesse dare seguito ai suoi propositi, è stato prontamente bloccato dagli operatori intervenuti sul posto.

Accompagnato presso il locale nosocomio, ha rifiutato il ricovero volontario. Per questi motivi, al termine delle attività di rito, è stato tratto in arresto per i reati di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione, provvedimento convalidato dal GIP che ha poi ordinato la scarcerazione del 35enne, applicando nei suoi confronti la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai familiari.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Facebook Twitter e Telegram di Vivere Perugia .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waViverePerugia oppure aggiungere il numero 388 1523781 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Telegram cerca il canale @vivereperugia o Clicca QUI.
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Twitter Clicca QUI per seguire il profilo.



Questo è un articolo pubblicato il 18-05-2024 alle 21:49 sul giornale del 20 maggio 2024 - 18 letture






qrcode