SEI IN > VIVERE PERUGIA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Al Sanfra arriva la cantautrice sarda Daniela Pes, con la data zero del suo tour

4' di lettura
40

Sarà l’auditorium San Francesco al Prato di Perugia a ospitare il prossimo 20 maggio alle 21, nell’ambito del format “Artemisia – donne di scena” della stagione Sanfra promossa da Mea Concerti in collaborazione con il Comune di Perugia, la data zero del nuovo tour della musicista e cantautrice sarda Daniela Pes in occasione della pubblicazione del suo album d’esordio “Spira”.

Prodotto da Iosonouncane e anticipato da “Carme”, è uscito per l’etichetta Tanca Records il 14 aprile “Spira”, primo album della cantante, strumentista e musicista elettronica, già vincitrice nel 2017 del prestigioso premio Andrea Parodi, dei premi Nuovoimaie (2017 e 2018) e Siae miglior musica nell’ambito di Musicultura. Il disco è su vinile e su tutte le piattaforme digitali.

Tra elegante e oscura elettronica dai beat a tratti galoppanti e ambient dal respiro cosmico, sette tracce avvolte dal canto di un’artista dal talento multiforme, votata alla destrutturazione della forma canzone e alla decostruzione della lingua per creare un mondo sonoro esoterico in cui l’arcaico, il contemporaneo e il futuribile si avviluppano l’un l’altro come nella danza gravitazionale di due galassie in procinto di fondersi.

Prevendite su TicketItalia e TicketOne

Artemisia - donne di scena è progetto realizzato grazie al sostegno di Diva International che si ispira alla figura della talentuosa pittrice Artemisia Gentileschi che nel 1600 con grande coraggio ribaltò il ruolo subalterno della donna non solo con la sua arte innovatrice per l’epoca, ma anche per aver avuto il coraggio di denunciare la violenza subita dal collega Agostino Tassi e di portarlo a processo, uno dei primi nella storia.

APPUNTAMENTI TARGATI ARTEMISIA – DONNE DI SCENA

Il 4 maggio alle 21 “Brutta” con Cristiana Vaccaro. Chi ha detto che, per occupare uno spazio pubblico, per vivere appieno in società, si debba per forza essere belle?
Questo monologo brillante tratto dal successo letterario edito Rizzoli di Giulia Blasi e interpretato dalla multiforme Cristiana Vaccaro, per la regia di Francesco Zecca, racconta la storia del corpo della protagonista. L’umorismo dello spettacolo dona leggerezza e profondità a questa riflessione sul femminile, mai retorica, estremamente attuale, che attraversa fino ai giorni nostri un universo caleidoscopico fatto di strade polverose anni ‘70, di cartoni animati anni ‘80, di donne-frutta e facce da stronza, di primi amori (e prime delusioni) a ritmo di successi sanremesi anni ’90.

Il 10 maggio alle 21 “Vita Bassa” spettacolo di Giorgia Fumo che guida lo spettatore alla scoperta della vita dei millenials, i nuovi adulti che si barcamenano con le briciole lasciate dai loro predecessori. Dai viaggi che devono essere a tutti i costi “esperienze” ai programmi in cui si scelgono abiti da sposa, dalla vita in ufficio ai “lasciamenti” nell’era dei social, la Fumo con il suo stile unico porta sul palco una comicità intelligente e mai banale.

Il 13 maggio alle 21 concerto piano e voce di Frida Bollani Magoni che, dopo il grande successo di critica e pubblico ottenuto nei suoi primi tour, dove ha calcato palchi prestigiosi in Italia e all’estero e conquistato tutti a suon di continui sold out, torna ai suoi amati spettacoli dal vivo con un nuovo tour che abbraccia tutto il Paese. A guidare l’artista il suo amore sconfinato per la musica, protagonista nella sua vita fin da piccolissima e che la porta a soli 18 anni ad avere una maturità artistica che non conosce eguali. Un talento unico, in continua crescita ed evoluzione, che nei concerti live si manifesta in tutta la sua potenza.

Il 20 maggio alle 21 data zero del tour di Daniela Pes in occasione della pubblicazione del suo album d’esordio “Spira”

Il 22 maggio spazio a Veronica Raimo che presenterà il suo libro “La vita è breve, eccetera”, un racconto che, con sguardo libero, dissacrante, in bilico tra malinconia e gioia, parla di donne e delle loro relazioni. Un viaggio intenso nelle contraddizioni della vita delle protagoniste che rigetta e scardina ogni tipo di convenzione con la scrittura graffiante e sensuale propria della Raimo.

La stagione SanFra 2024 promossa da Mea Concerti si realizza in collaborazione con il Comune di Perugia, con il sostegno Sviluppumbria. Partner sostenitori dell’Auditorium di San Francesco al Prato sono Diva International, Acacia Group, Regusto, Liomatic. Partner tecnico e curatore dell’immagine Fattoria Creativa. Partner tecnico per la connettività Connesi.

Sito ufficiale: www.meaconcerti.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2024 alle 13:11 sul giornale del 17 aprile 2024 - 40 letture






qrcode