Perugia, maltrattamenti a bambini: indagata titolare asilo nido

1' di lettura 30/03/2023 - (Adnkronos) - Maltrattamenti nei confronti di bambini tra i sei mesi e tre anni, i carabinieri della Compagnia di Perugia hanno eseguito una misura cautelare nei confronti della titolare di un asilo nido di Corciano, indagata per il reato.

Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Perugia prevede per la donna, di 47 anni, il divieto di avvicinamento all'asilo in cui lavorava anche come responsabile ed educatrice. Le indagini, scaturite da una denuncia, sono state eseguite attraverso intercettazioni audio e video eseguite all'interno della struttura: le immagini registrate dalle telecamere hanno documentato diversi episodi di maltrattamenti nei confronti dei bambini dell'asilo. Dalle immagini sarebbero emersi maltrattamenti avvenuti in modo abituale nei confronti dei piccoli spesso costretti a subire offese e strattonamenti. In particolare l'indagata, con comportamenti gravemente lesivi dell'integrità psichica e fisica dei minori affidati alle sue cure, avrebbe anche malmenato i bambini. Le condotte sarebbero state rivolte anche nei confronti di bambini affetti da maggiori problematiche e difficoltà e non in grado di raccontare ai propri genitori quanto accadeva. Alla luce della gravità dei fatti e condividendo il quadro indiziario fornito dalla Procura di Perugia, il gip ha disposto nei confronti della donna l'applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento all'asilo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Facebook Twitter e Telegram di Vivere Perugia .
Per Whatsapp aggiungere il numero 388 1523781 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Telegram cerca il canale @vivereperugia o Clicca QUI.
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Twitter Clicca QUI per seguire il profilo.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 30-03-2023 alle 10:31 sul giornale del 31 marzo 2023 - 52 letture

In questo articolo si parla di attualità, adnkronos

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d1bx





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode