SEI IN > VIVERE PERUGIA > SPORT
articolo

Sir Safety PG: a 48 ore da Gara 1 della finale scudetto, le dichiarazioni del capitano Leon e di Dragan Travica

1' di lettura
193

E' tornata oggi al PalaBarton, la Sir Safety Conad Perugia, per preparare il primo atto della serie che assegna il Tricolore in programma domenica a Pian di Massiano alle ore 18:00. Prevendita a gonfie vele e squadra rinfrancata dopo la vittoria in cinque partite in semifinale contro Modena. Tante le energie spese dai bianconeri che dovranno ricaricare in fretta il fisico e la testa perché è in arrivo un'altra super sfida contro un grande avversario come la Cucine Lube Civitanova.

Intervenuto alla conferenza stampa di presentazione della finale scudetto, il capitano bianconero Wilfredo Leon ha raccontato le sue impressioni in vista della serie con Civitanova: "Mi aspetto una finale scudetto piena di tante emozioni. Si affrontano due grandi squadre che daranno il massimo in ogni singolo punto e che offriranno uno spettacolo bellissimo. Noi siamo pronti per affrontare questa finale nel migliore dei modi".

Della Finale Scudetto parla anche il vice regista bianconero Dragan Travica: "Si ripete la finale dell'anno scorso. Civitanova è in forma e lo ha confermato recuperando la serie con Trento. Hanno dimostrato grande qualità tecnica, grande confidenza e grande tenuta mentale perché, sotto 0-2, avere la forza di ribaltare la serie contro un avversario del genere è tanta roba. Sarà quindi una finale di altissimo livello come è giusto che sia dopo due semifinali spettacolari. Noi adesso dobbiamo ricaricare le pile, perché di pile ne abbiamo usate tante negli ultimi giorni, e prepararci al meglio per un'altra battaglia sportiva".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Facebook Twitter e Telegram di Vivere Perugia .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waViverePerugia oppure aggiungere il numero 388 1523781 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Telegram cerca il canale @vivereperugia o Clicca QUI.
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Twitter Clicca QUI per seguire il profilo.



Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2022 alle 15:48 sul giornale del 30 aprile 2022 - 193 letture