SEI IN > VIVERE PERUGIA > SPORT
articolo

Meravigliosa Sir Safety PG, batte Modena in gara 5 e vola in finale scudetto

2' di lettura
93

In un PalaBarton "bollente", supera Modena per 3-1 ed é in finale scudetto per la sesta volta. Giocherà per il titolo di campione d'Italia contro la rivale di sempre, la Lube Civitanova e sarà la quarta consecutiva.

E' ancora finale scudetto per la Sir Safety PG, dopo un'altra battaglia contro Modena in un Pala Barton colmo di tifosi a spingere i propri beniamini. Modena era partita meglio, vincendo il primo set per 25-19, grazie alle giocate di Nimir, mentre Perugia soffriva maledettamente in ricezione. Nel secondo set i Block Devils iniziano a carburare, mentre Modena sbaglia più frequentemente; Leon colpisce con il servizio e alla fine la Sir si aggiudica il set per 25-20 e pareggia i conti.

Nel terzo set si va punto a punto, da una parte c'é Modena con l'ottima regia di Bruno, dall'altra le ricezioni di Piccinelli e le bordate di Leon. Alla fine é Anderson a chiudere il set 27-25, con un pallone decisivo che fa letteralmente esplodere il PalaBarton. Il quarto é ultimo set é quasi una passeggiata, sale in cattedra Giannelli sia a muro che in attacco insieme a Rychlicki e al solito Leon, ma é tutto il sestetto che brilla a meraviglia, spegnendo definitivamente i sogni cullati da Modena e chiudendo il set 25-15.

PalaBarton in delirio e la Sir Safety che si appresta a giocare la quarta finale scudetto consecutiva. La rivale sarà sempre quella di questi ultimi anni: la Lube Civitanova, si inizia domenica 1 maggio e il Pala Barton sarà ancora una bolgia.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA - LEO SHOES PERKINELMER MODENA 3-1 Parziali: 19-25, 25-20, 27-25, 25-15

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Giannelli 3, Rychlicki 19, Ricci 4, Solè 7, Leon 19, Anderson 21, Colaci (libero), Travica, Plotnytskyi, Piccinelli (libero), Mengozzi 3. N.e.: Ter Horst, Russo, Dardzans. All. Grbic, vice all Valentini.

LEO SHOES PERKINELMER MODENA: Bruno, Nimir 18, Stankovic 11, Mazzone 6, Ngapeth E. 15, Van Garderen 8, Rossini (libero), Gollini (libero), Sala, Sanguinetti. N.e.: Leal, Ngapeth S., Salsi. All. Giani, vice all. Carotti.

Arbitri: Andrea Puecher - Mauro Goitre

LE CIFRE

PERUGIA: 19 b.s., 8 ace, 41% ric. pos., 34% ric. prf., 57% att., 15 muri.

MODENA: 13 b.s., 6 ace, 49% ric. pos., 30% ric. prf., 45% att., 7 muri.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Facebook Twitter e Telegram di Vivere Perugia .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waViverePerugia oppure aggiungere il numero 388 1523781 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Telegram cerca il canale @vivereperugia o Clicca QUI.
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Twitter Clicca QUI per seguire il profilo.





Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2022 alle 23:57 sul giornale del 28 aprile 2022 - 93 letture