SEI IN > VIVERE PERUGIA > SPETTACOLI
articolo

Allenamento doppio al PalaBarton, per la Sir Safety PG. Domenica gara 4 a Modena, o dentro o fuori

1' di lettura
140

Allenamento fisico stamattina in sala pesi, allenamento tecnico oggi pomeriggio nell'impianto di Pian di Massiano. Allenamento mirato a sistemare gli ultimi dettagli e gli ultimi accorgimenti in vista di gara 4 di semifinale scudetto in programma domenica al PalaPanini di Modena.

Con gli emiliani avanti 1-2 nella serie di semifinale scudetto, è un match da dentro o fuori per i bianconeri che devono solo vincere per restare sportivamente vivi e rimandare poi tutto all'eventuale gara 5. La storia della serie ha dimostrato spesso grande equilibrio in campo e Perugia, smaltita la delusione per la sconfitta casalinga di mercoledì sera, ha tutte le armi per fare una grande partita e rimettere, ancora una volta, tutto in discussione.

Su gara 4 le considerazioni di Simone Giannelli e del tecnico Nikola Grbic. "Questa gara 4 per noi è una finale", spiega il regista bianconero. "Sarà un match duro e difficile, ci vorrà una buona pallavolo da parte nostra. Andiamo a Modena per giocare al massimo, per fare la nostra miglior partita e per riportare la serie a Perugia".

"Ho detto ai ragazzi, dice invece Grbic, che dobbiamo essere bravi a cancellare la sconfitta in gara 3 ed a pensare solo ad andare a Modena e ribaltare ancora il risultato come siamo riusciti a fare in gara 2. Questi sono i playoff italiani, tutto è possibile e sono certo che andremo là tirando fuori tutto l'orgoglio ed il coraggio che abbiamo. Poi naturalmente il verdetto finale lo darà come sempre il campo".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Facebook Twitter e Telegram di Vivere Perugia .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waViverePerugia oppure aggiungere il numero 388 1523781 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Telegram cerca il canale @vivereperugia o Clicca QUI.
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Twitter Clicca QUI per seguire il profilo.



Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2022 alle 14:19 sul giornale del 23 aprile 2022 - 140 letture