SEI IN > VIVERE PERUGIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La prossima Marcia PerugiAssisi è una strada che continua. Facciamo nascere dal basso un grande movimento di cittadini per la pace

2' di lettura
184

La guerra è mostruosa, è bestiale, è orripilante. In Ucraina come nel resto del mondo. Ogni giorno di guerra in più vuol dire più massacri, più devastazioni, più sofferenze per donne e uomini, bambini e anziani. Per questo dobbiamo fare l'impossibile per fermarla! Per salvare la vita degli ucraini non dobbiamo fare altro: lavorare senza sosta per ottenere l'immediato cessate il fuoco.

Gli ucraini stanno resistendo all'invasione e ogni giorno chiedono nuove armi sempre più pesanti. Sognano di vincere l'invasore russo. Ma, in assenza di una seria iniziativa diplomatica, fino a quando potranno resistere? A che prezzo? Con quali conseguenze? Nessuno sa quanti morti, feriti, mutilazioni, traumi, sofferenze, devastazioni abbiano già provocato quaranta giorni di guerra. Sappiamo che più di quattro milioni di persone sono riuscite a fuggire abbandonando tutto. Ma altre centinaia di migliaia di persone restano sotto le bombe. L'unico modo per salvarle è creare le condizioni per un immediato cessate il fuoco.

Eppure molti non vogliono sentire. Lo spirito della guerra sta avendo il sopravvento alimentando una spirale di azioni, reazioni e controreazioni il cui solo effetto perverso è l'aumento progressivo della violenza. Il peggio deve ancora venire e noi gli stiamo andando incontro senza che qualcuno tenti di scongiurarlo. Chi, come noi, si preoccupa delle tante guerre che da decenni stanno insanguinando il mondo sa che in Ucraina il mostro della guerra si sta muovendo a passo lento e che è capace di una ferocia ben più grande. Nel profondo più buio delle sue viscere c'è, questa volta, persino quella bomba atomica che può scrivere la parola fine sulla storia dell'umanità. Eppure molti sono convinti di poterlo domare facendogli ingoiare sempre più armi e sanzioni che innalzano e allargano lo scontro. Un azzardo drammatico che in altri tempi nessuno si è sognato di sfiorare...

Flavio Lotti e Marco Mascia

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Facebook Twitter e Telegram di Vivere Perugia .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waViverePerugia oppure aggiungere il numero 388 1523781 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Telegram cerca il canale @vivereperugia o Clicca QUI.
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Twitter Clicca QUI per seguire il profilo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2022 alle 11:26 sul giornale del 15 aprile 2022 - 184 letture