SEI IN > VIVERE PERUGIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Emergenza Ucraina: avviso pubblico Protezione civile per manifestazioni di interesse per accoglienza da parte di associazioni ed enti terzo settore

2' di lettura
135

Offrire misure di accoglienza diffusa e di accompagnamento per l'integrazione e l'autonomia alle persone provenienti dall'Ucraina. Questo l'oggetto dell'avviso pubblicato dal Dipartimento nazionale della Protezione civile, con l'obiettivo di acquisire le manifestazioni di interesse di rilievo nazionale da parte degli enti individuati dall'art. 31 del decreto-legge n. 21 del 21 marzo 2022.

Le manifestazioni di interesse potranno essere presentate dalle seguenti categorie di soggetti:

a. le reti associative di cui all'articolo 41, comma 1, lettera a) del decreto legislativo 3 luglio 2017, n.117 (Codice del Terzo settore), iscritte nella corrispondente sezione del Registro unico nazionale del Terzo settore (RUNTS). Ai fini del presente avviso, nelle more del popolamento di detta sezione del RUNTS, si intendono altresì come reti associative:

1. gli enti inclusi nell'elenco pubblicato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, ai sensi dell'articolo 31, comma 12 e dell'articolo 32, comma 1 del D.M. 15 settembre 2020, n. 106 (https://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/Terzo-settore-e-responsabilita-sociale-imprese/focus-on/Riforma-terzo-settore/Documents/elenco%20reti%20in%20via%20transitoria.pdf);

2. le reti associative presenti all'interno del Consiglio nazionale del Terzo settore, costituito con il D.M. n. 135 dell'11 giugno 2021;

b. i centri di servizio per il volontariato, accreditati ai sensi dell'articolo 61 del Codice del Terzo settore, nello svolgimento delle attività di cui all'articolo 63, comma 2, lettere a), b), c) e d) del medesimo Codice;

c. le associazioni e gli enti iscritti al Registro di cui all'articolo 42 del decreto legislativo 25 luglio 1998, n.286;

d. gli enti religiosi civilmente riconosciuti.

I soggetti interessati potranno manifestare il proprio interesse entro le ore 18 del 22 aprile 2022 utilizzando la piattaforma https://avvisiebandi-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it

Per compilare e trasmettere la domanda è necessario disporre, oltre che di un cellulare e di una email per le procedure di validazione sulla piattaforma, di:

  • Firma Elettronica Qualificata (FEQ) del legale rappresentante, indispensabile per sottoscrivere digitalmente il documento in formato PDF;
  • Casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) del legale rappresentante o del soggetto proponente, a cui verrà inviata la notifica di avvenuta trasmissione con il numero di protocollo della domanda.

Per informazioni e chiarimenti relativi all'avviso, è possibile scrivere a avvisiebandi@protezionecivile.it.

Le richieste devono pervenire entro le ore 12 del 19 aprile 2022.

Per supporto tecnico sulla piattaforma, è possibile scrivere a: apps@protezionecivile.it.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Facebook Twitter e Telegram di Vivere Perugia .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waViverePerugia oppure aggiungere il numero 388 1523781 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Telegram cerca il canale @vivereperugia o Clicca QUI.
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Twitter Clicca QUI per seguire il profilo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2022 alle 12:45 sul giornale del 14 aprile 2022 - 135 letture