SEI IN > VIVERE PERUGIA > CRONACA
articolo

Magione: spaccio, albanese arrestato in flagranza di reato

1' di lettura
132

Nel primo pomeriggio di sabato 26 marzo, i Carabinieri del N.O.R.M. di Città della Pieve, impegnati in un servizio esterno finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno monitorato gli spostamenti di un soggetto già noto ai Carabinieri che, a bordo della propria autovettura, ha raggiunto il parcheggio di un supermercato in Magione.

Poco dopo, hanno notato avvicinarsi all’auto un individuo: ai militari non è sfuggito lo “scambio” avvenuto tra i due. Immediatamente sottoposti a controllo, il presunto spacciatore è stato trovato in possesso di una somma di denaro pari a 165,00 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, e di un telefono cellulare. Il presunto acquirente, invece, è stato trovato in possesso di 1,0 g di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”; al termine degli accertamenti, quest’ultimo è stato segnalato alla competente Prefettura quale “assuntore”.

Lo stupefacente, la somma di denaro contante e il telefono cellulare sono stati sequestrati. Il soggetto di origini albanesi, ritenuto responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, d’intesa con l’Autorità Giudiziaria, è stato arrestato in flagranza di reato.

Al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso il Carcere di Perugia-Capanne in attesa della convalida.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp, Facebook Twitter e Telegram di Vivere Perugia .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waViverePerugia oppure aggiungere il numero 388 1523781 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Telegram cerca il canale @vivereperugia o Clicca QUI.
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Twitter Clicca QUI per seguire il profilo.





Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2022 alle 12:49 sul giornale del 02 aprile 2022 - 132 letture