Sedicenne in motorino sbanda e finisce contro il muro: morto sul colpo

1' di lettura 15/06/2021 - L'incidente é successo lunedì 14 giugno, intorno alle 23:30, nel quartiere di Ponte d'Oddi a Perugia.

Un'intera famiglia sotto shock, per la terribile tragedia che li ha coinvolti. Un adolescente di sedici anni, mentre tornava a casa, a Ponte d'Oddi, quartiere dove abitava insieme ai familiari, in direzione San Marco ha perso il controllo del proprio scooter ed é andato a sbattere contro il muro di recinzione di un abitazione, all’altezza dell’incrocio con via Gemelli. Immediatamente è stato dato l’allarme e sul posto è arrivata un’ambulanza del 118, ma malgrado i tentativi di rianimazione compiuti per il sedicenne non c’è stato nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e la polizia municipale che ha compiuto nella notte tutti i rilievi del caso e martedì 15 giugno, è tornata sul posto per ulteriori accertamenti. L’incidente mortale é accaduto a una ventina di metri di distanza da un dosso artificiale, che potrebbe aver contribuito a fare perdere il controllo del motorino del sedicenne, anche se il comando di polizia municipale tende a escluderlo.

Di sicuro è che la strada che da Monteripido scende fino a San Marco, attraversando Ponte d’Oddi, è da anni al centro di aspre contestazioni dei residenti per le condizioni in cui versa, risultando in molti punti dissestata e creando pericolo per la circolazione, tanto più per le pendenze che segnano il tracciato.






Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2021 alle 18:26 sul giornale del 16 giugno 2021 - 119 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7pb