Coppa della Perugina: dal 18 al 20 giugno la 32esima edizione

3' di lettura 15/06/2021 - Prenderà il via il prossimo 18 giugno la 32esima edizione della Coppa della Perugina, organizzata dal C.A.M.E.P. (Club Auto Moto d’Epoca Perugino), che per tre giorni, fino a domenica 20 giugno, porterà gli equipaggi partecipanti alla scoperta delle eccellenze della città di Perugia e della regione dell’Umbria.

La rievocazione storica è stata presentata nella mattina di martedì 15 giugno, nel corso di una conferenza stampa online, alla presenza dell’assessore alla Sport e Commercio Clara Pastorelli. A nome dell’amministrazione, l’assessore Pastorelli ha ringraziato il Camep per aver voluto organizzare questa che ha definito “un’edizione ponte”, in attesa del prossimo anno, con passione e impegno. “Il lavoro del Camep, ha sottolineato Pastorelli, dura tutto l’anno e porta a livello nazionale il nome della nostra Città. La Coppa della Perugina è un viaggio nella bellezza e nella tradizione, occasione di un turismo lento e attento che apprezza i nostri borghi, la ricchezza del nostro territorio e le sue specialità enogastronomiche.” Anno dopo anno, del resto, la Coppa della Perugina si è conquistata una reputazione invidiabile nel settore del motorismo storico, sostenuta da passione e dedizione per certi versi ineguagliabili, basati unicamente sul volontariato. Di fondamentale importanza è stato l’appoggio costante di Nestlè Perugina che non ha mai fatto mancare il proprio sostegno, dimostrando sensibilità verso una bella storia legata alla città di Perugia, a Luisa Spagnoli e a Giovanni Buitoni, due menti illuminate dell’imprenditoria italiana di inizio secolo. “Quest’anno, ha aggiunto il presidente Camep Ugo Amodeo, la Coppa della Perugina è stata inserita da ASI (AutoMotoClubStoricoItaliano) nell’importante progetto di comunicazione ASI Circuito Tricolore, che ha ottenuto di recente il patrocinio del Ministero della Cultura e del Turismo e che comprende una serie di selezionati eventi a livello nazionale che ha come principale obiettivo la conoscenza, la promozione e la valorizzazione dei territori attraverso il motorismo storico dinamico. Con ASI Circuito Tricolore, ha spiegato ancora il presidente Amodeo, si sono finalizzati i recenti protocolli d’intesa siglati dalla nostra Federazione (ASI) con la Cabina di Regia Benessere Italia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’ANCI e l’Associazione Città dei Motori. Non dimentichiamo -ha concluso- che il motorismo storico nel suo complesso attiva un indotto del valore di 2,2 miliardi, di cui mezzo milione nell’ambito turistico.” Dopo il grande successo delle passate edizioni, che è valso ben otto Manovelle d’oro e ad Honorem consecutive, assegnate come riconoscimento da ASI al C.A.M.E.P., la Coppa della Perugina si presenta completa e ricca come in passato, anche se quest’anno per ragioni di sana prudenza, si è ridotto il numero degli equipaggi presenti e delle attività che normalmente sono dedicate alla cittadinanza il sabato pomeriggio in centro. Il programma della prossima edizione è, dunque, il seguente: Venerdì 18 giugno pomeriggio si inizierà con l’ingresso all’Autodromo dell’Umbria a Magione, dove gli equipaggi disputeranno le prove di abilità e dei giri adrenalinici liberi in pista. A seguire visita alla vicina Cantina Pucciarella e cena alle porte di Perugia. Sabato 19 giugno mattina sarà il turno della trasferta a Foligno, città che finalmente si apre alle auto storiche: visita guidata del centro storico e pranzo nelle tradizionali Taverne normalmente aperte per la Giostra della Quintana. Nel pomeriggio rientro a Perugia. Prima tappa per le auto al Barton Park e poi in Corso Vannucci. Un’elegante cena di gala alla Posta dei Donini allietata dalla presenza dei Maestri cioccolatieri della Perugina sarà il coronamento di una giornata densa di emozioni. Infine, domenica 20 mattina gli equipaggi si ritroveranno negli stabilimenti Nestlè Perugina per la visita del Museo storico e della Scuola del Cioccolato. Dopo la Rievocazione del Circuito storico della Coppa della Perugina le premiazioni alla ex Villa Buitoni, allietata da un breve intrattenimento teatrale curato da Micromada. Pranzo e commiato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2021 alle 15:50 sul giornale del 16 giugno 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, comune di perugia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b7lf