IN EVIDENZA





9 aprile 2021



...

Il Santa Maria della Misericordia ha sottolineato in una nota che la dottoressa Clementi, laureata in giurisprudenza all'Università degli Studi di Perugia e abilitata all'esercizio dell'attività forense, "ha maturato una pluriennale esperienza lavorativa in campo amministrativo e legale in prestigiose aziende sanitarie e ospedaliere del nord Italia"


...

"Il nostro pastore Gualtiero mancava dal carcere di Capanne dal pranzo di Natale del 2019, da lui offerto alle detenute attraverso gli operatori della Caritas diocesana; un tempo lunghissimo di assenza per lui che era abituato, prima della pandemia, a recarsi spesso in questo luogo dove è più tangibile la sofferenza umana" ha sottolineato suor Carla Casadei, della congregazione delle Francescane dei poveri


...

Rispondendo a una precisa domanda, il professor Gresele ha ricordato che "per tutti i farmaci esiste il rischio di eventi avversi". "Per i vaccini contro il Covid, ha aggiunto, si parla di percentuali piccole, uno-due per cento tra tutti i soggetti vaccinati, con reazioni prevalentemente lievi come febbre o dolori muscolari e talvolta reazioni allergiche










...

La parola d’ordine è una sola: “Vogliamo ripartire”. Con questo obiettivo, Fipe Umbria, la maggiore organizzazione di rappresentanza degli oltre 5 mila bar e ristoranti della regione, ha lanciato una nuova campagna di mobilitazione, con il pieno sostegno di Confcommercio, e in coerenza con l’iniziativa di Fipe nazionale che scenderà in piazza a Roma, il prossimo 13 aprile, con una manifestazione di protesta ordinata quanto decisa, per chiedere alla politica un impegno preciso: una data per la ripartenza e un piano per farlo in sicurezza.


...

C’è innovazione e futuro nel Next Generation EU e il ruolo degli Enti locali è strategico per la sua realizzazione, in quanto sono proponenti e attuatori di buone progettualità. Tuttavia, c’è tutta una parte burocratica, di rendicontazione e di spesa molto complessa e articolata: la commissione europea ha, infatti, dato un nuovo indirizzo, in quanto il controllo non avverrà sulla spesa, ma sui risultati conseguiti.




8 aprile 2021


...

La Regione Umbria ha pubblicato una nota di aggiornamento sulle prenotazioni e sulle vaccinazioni al Coronavirus relative a martedì 6 aprile, giornata in cui si apriva la possibilità per i caregiver e i familiari conviventi dei soggetti estremamente vulnerabili in Umbria di prenotare la vaccinazione contro il Covid. I tanti accessi hanno creato anche un malfunzionamento al sistema informatico.



...

Nel libro, il quarto scritto dal legale, sono finiti quindi gli omicidi di Meredith Kercher, di Melania Rea, di Sarah Scazzi, di Teresa Costanza e Trifone Rangone, della contessa dell'Olgiata, di Roberta Ragusa, Guerrina Piscaglia di Sara Di Pierantonio, della prostituta vittima del sadico di Ugnano. Ma si parla anche di Gerardo Dottori e della storica pasticceria Sandri.



...

Sono state complessivamente 4146, le dosi di vaccino inoculate in Umbria lunedì 5 aprile, di questi, 2638 erano over 80: l’informazione arriva dal commissario per l’Emergenza covid della Regione Umbria, Massimo D’Angelo, con la precisazione che lunedì 5 aprile i punti vaccinali attivi sul territorio regionale, come previsto nella programmazione, sono stati aperti per tutta la giornata.    


...

La neve è scesa anche su Norcia e Cascia e fino a quote collinari. Imbiancato anche il monte Subasio che domina la valle assisana e quella folignate. E sempre sul territorio di Foligno la neve è caduta anche a Colfiorito.


...

La collaborazione, spiega l'ateneo perugino, si avvale delle competenze del laboratorio di Chimica farmaceutica e sintesi innovative (lab Masc) guidato dal professor Antimo Gioiello nel dipartimento di Scienze farmaceutiche di UniPg e del laboratorio di Biocatalisi (Hims-Biocat) guidato dal professor Francesco Mutti presso l'Istituto Van 't Hoff for Molecular Sciences dell'ateneo olandese









7 aprile 2021



...

E' una Pasqua di rinascita? "Speriamo": così ha risposto il presidente del Consiglio Mario Draghi al cronista prima di entrare nel duomo di Città della Pieve per la messa di Pasqua officiata dal presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti. Draghi era in compagnia della moglie Serenella e di due nipotine.


...

"Per me e per l'intera città, sottolinea ancora Risini, è un onore enorme poter dare ospitalità a due grandi uomini quali sono il cardinal Bassetti e il premier Draghi. Le loro presenze preziose e il loro essere esempi per tutta la collettività fanno di Città della Pieve un luogo di confronto e di incontro e mi piace pensare che da qui possa partire quantomeno la rinascita delle menti e dei valori del nostro Paese"