Magione: arrestato 28enne albanese, spacciava cocaina

1' di lettura 12/01/2021 - Domiciliato a Perugia, era nella cittadina lacustre per vendere cocaina. I carabinieri lo hanno sorpreso mentre cedeva una dose

Alla vista dei carabinieri, il 28enne albanese, pregiudicato, ha tentato la fuga cercando di disfarsi dello stupefacente in suo possesso gettandolo dal finestrino dell’auto. Ma è stato bloccato dai militari, i quali hanno recuperato i 4 involucri di cellophane termosaldati, contenenti 4 grammi circa di cocaina.

E’ stato fermato subito anche il giovane acquirente, che ha ammesso di essersi incontrato con il pusher per la droga e di essere “un cliente abituale”. I successivi accertamenti, e la perquisizione domiciliare, hanno consentito di rivenire tre telefoni cellulari e 545 euro in contanti, denaro sicuramente provento dell’attività di spaccio. Il 28enne pregiudicato è stato quindi portato in caserma a Città della Pieve, per le incombenze di rito.






Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2021 alle 11:12 sul giornale del 13 gennaio 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIX7