Ruba uno zainetto in un auto: moldavo arrestato dai carabinieri

1' di lettura 06/01/2021 - Un camerunense, con regolare permesso di soggiorno, si é accorto del furto, ha inseguito il moldavo e l'ha trattenuto fino all'arrivo della polizia

Un 40enne moldavo, pregiudicato già noto alla polizia, rompe il vetro di un'auto parcheggiata in piazza Partigiani a Perugia, ruba uno zainetto e si da alla fuga. La scena viene vista da un camerunense, regolarmente provvisto di permesso di soggiorno, che senza nessuna esitazione si getta alla rincorsa del ladro, lo blocca e lo trattiene fino all'arrivo dei carabinieri, chiamati da alcuni passanti che hanno assistito alla scena.

Il moldavo ha tentato in ogni modo di sottrarsi alla presa del camerunense, procurandogli ferite guaribili in 5 giorni (secondo il referto del Pronto Soccorso). Sul posto, i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Perugia, che hanno arrestato, in flagranza del reato di rapina, il 40enne moldavo. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 06-01-2021 alle 17:51 sul giornale del 08 gennaio 2021 - 316 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIgs





logoEV
logoEV