Spoleto: Ubriaco rovescia i cassonetti di una via: denunciato dai carabinieri

2' di lettura 26/11/2020 - Nel corso dei controlli dei Carabinieri di Spoleto, svolti nella seconda parte del mese di novembre, una donna è stata fermata e trovata in possesso di 3 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, per cui è stata segnalata alla Prefettura per uso personale

Il potenziamento dell’attività di controllo territoriale ha portato anche all’esecuzione di due servizi coordinati a largo raggio svoltisi nello scorso fine settimana, con il controllo di circa 100 persone, 70 autoveicoli (con il sequestro di un mezzo per mancata copertura assicurativa). Denunciato dai Carabinieri Redazione |Gio, 26/11/2020 - 14:15 Condividi su: Ubriaco, rovescia i cassonetti di una via di Spoleto | Denunciato dai Carabinieri Vari episodi nel bilancio operativodei militari dell'Arma, nei due servizi coordinati a largo raggio svoltisi nello scorso fine settimana, Nel corso dei controlli dei Carabinieri di Spoleto, svolti nella seconda parte del mese di novembre, una donna è stata fermata e trovata in possesso di 3 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, per cui è stata segnalata alla Prefettura per uso personale.

Stessa sorte è toccata a un giovane a Campello sul Clitunno per il possesso di marijuana e ad un soggetto fermato a Giano dell’Umbria, trovato con una piccola quantità di ketamina e hashish. Il potenziamento dell’attività di controllo territoriale ha portato anche all’esecuzione di due servizi coordinati a largo raggio svoltisi nello scorso fine settimana, con il controllo di circa 100 persone, 70 autoveicoli (con il sequestro di un mezzo per mancata copertura assicurativa). Numerosi i controlli anche presso esercizi pubblici, sia per la prevenzione dei reati contro il patrimonio sia per garantire il rispetto delle normative volte a prevenire la diffusione del Covid-19.

Per due donne di etnia Rom già note alle forze di polizia sono stati proposti fogli di via obbligatori dal comune di Giano dell’Umbria mentre a Spoleto una straniera, proveniente da una regione limitrofa e nota alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio è stata denunciata all’Autorità giudiziaria per l’ipotesi di violazione del divieto di ritorno nel Comune. La donna è stata anche sanzionata per il mancato rispetto delle normative finalizzate a prevenire la diffusione del Covid-19. I militari sono inoltre intervenuti a seguito della segnalazione di un uomo che dava in escandescenze e danneggiava e rovesciava cassonetti dell’immondizia per le vie cittadine. L’uomo, visibilmente ubriaco ha poi opposto resistenza alla pattuglia intervenuta ed è stato denunciato per l’ipotesi di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamenti.






Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2020 alle 18:29 sul giornale del 27 novembre 2020 - 167 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDAg





logoEV
logoEV