Piegaro: ripartono i cantieri pubblici, a Palazzo municipale e a Casalino per un nuovo marciapiede. Ferricelli: "I primi di una lunga serie"

2' di lettura 30/06/2020 - A Piegaro ripartono i cantieri pubblici. Lavori in corso nel capoluogo, dove si sta effettuando la manutenzione straordinaria della copertura del palazzo municipale, e a Pietrafitta, in località Casalino, dove si sta realizzando un nuovo marciapiede.

Nel primo caso si tratta di un’opera necessaria per eliminare i disagi dovuti alle infiltrazioni delle acque meteoriche.

Nel secondo caso, invece, si sta lavorando per mettere in sicurezza un tratto di strada in prossimità dell’abitato di Pietrafitta, mediante la costruzione di un marciapiede a servizio della viabilità pedonale. L’intervento è in corrispondenza di un tratto di strada con un volume di traffico crescente che allo stato attuale non è in grado di garantire un adeguato standard di sicurezza per quanto riguarda la mobilità lenta.

In entrambi i casi si tratta di lavori effettuati con risorse proprie del Comune, pari a 30.000 euro nel caso della copertura del Comune, e di 54.000 euro nel caso del marciapiede.

“Finalmente – commenta il sindaco Roberto Ferricelli - possono ripartire le attività dei lavori interrotte per emergenza Covid. Con questi interventi si completano due dei tre progetti in programma dallo scorso anno. Questi sono solo i primi di una serie di cantieri che interesseranno il nostro territorio comunale. A breve partiranno lavori di restauro degli “arconi” alle porte di Piegaro. Per l’autunno invece sono in programma i lavori per il marciapiede di Acquaiola e per il recupero della Torre di Cibottola, che purtroppo ha avuto importanti ritardi. Sono invece in corso di aggiudicazioni dopo l’espletamento delle gare i cantieri riguardanti gli interventi ITI Trasimeno per il recupero delle mura urbiche di Castiglion Fosco e la riconversione dell’ex scuola elementare di Piegaro, destinata ad ospitare una comunità ricreativo-educativa residenziale per minori. Viste le difficoltà e lungaggini che si incontrano in questo campo legate alle norme – aggiunge il sindaco - ritengo non più rinviabile da parte del Governo la semplificazione delle procedure e la lotta alla burocrazia. Ora o mai più".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2020 alle 10:23 sul giornale del 01 luglio 2020 - 182 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, provincia di perugia, piegaro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bppf





logoEV
logoEV