I migliori formaggi della regione in mostra a “Fior di Cacio”

Formaggio 07/06/2016 - I migliori formaggi della regione in mostra a “Fior di Cacio”, 60 espositori animeranno le vie del borgo Sabato convegno sulla Valnerina e il suo sviluppo, domenica gran finale con la maxi ricotta

Tutto pronto nel suggestivo borgo di Vallo di Nera per “Fior di Cacio”, l'evento dove il protagonista per eccellenza è il formaggio.

La quattordicesima edizione si terrà nel week-end dell’11 e 12 giugno, a partire da sabato mattina con l’inaugurazione della mostra-mercato e un convegno sulla strategia nazionale delle aree interne, continuando poi fino alla domenica con un programma ricco di iniziative.

Le vie del paese saranno animate da circa 60 stand, molti saranno i formaggi esposti e di diversi tipi: stagionati e freschi, di latte di mucca, pecora e capra.

Particolarmente saporiti quelli al latte crudo che seguono la tradizione della Valnerina. Speciali formaggi anche per i vegetariani. A far conoscere le proprie

specialità, inoltre, anche altri espositori di prodotti tipici e artigianali del luogo, dei paesi limitrofi e di fuori regione.

La manifestazione, vedrà un'anteprima venerdì 10 giugno alle 18 a cura di Slow Food, con l'assemblea della Condotta Valnerina che si focalizzerà su “I valori di un territorio, il contributo di Slow Food”.

Uno dei momenti più importanti dell'edizione 2016 di “Fior di Cacio”, che non vuole essere soltanto una manifestazione gastronomica, ma anche un'occasione per parlare dello sviluppo del territorio della Valnerina, è in programma sabato 11, alle ore 10, all'ex convento di Santa Maria, con il convegno dal titolo “La Valnerina nel programma strategico nazionale delle aree interne”.

Il sabato pomeriggio sono previsti trasferimenti a Meggiano, frazione montana di Vallo, alla scoperta delle “Vie della transumanza” con la lavorazione e l’assaggio di formaggio e ricotta.

Quindi il taglio del nastro ufficiale sabato mattina, dopo il convegno, con l'apertura de Le Vie del Cacio.

Per due giorni, nel piccolo comune, bandiera arancione del Touring club e tra i borghi più belli d'Italia, tutti gli amanti dei formaggi e non solo potranno partecipare a workshop tematici, degustazioni gratuite ed educational sui formaggi e i loro abbinamenti con confetture, mieli, tartufo, vini e birre.

Le giornate saranno animate da gruppi folkloristici che, attraverso canti e balli, faranno riscoprire le antiche tradizioni locali. Ragazzi e bambini saranno coinvolti in spettacoli a loro dedicati e nelle passeggiate a dorso d’asinello.

Nel pomeriggio di domenica 12 appuntamento con la Maxi Ricotta di Fior di Cacio scortata dai Cavalieri della Tavola Apparecchiata e con la premiazione dei migliori formaggi. Al termine della giornata concerto della Tribù Nahars.

In programma anche eventi culturali con visite guidate agli affreschi di pregio presenti nelle chiese di Vallo di Nera, che rimarranno aperte per tutta la durata dell’evento.





Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2016 alle 10:14 sul giornale del 08 giugno 2016 - 333 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axPo