Consiglio comunale: “Stop all’inciviltà”

2' di lettura 31/05/2016 - Approvato L’ODG di Leonardi sul proseguimento della campagna di educazione ambientale.

Il Consiglio ha approvato all’unanimità (18 voti a favore) voti, l’odg della consigliera di CreaPerugia Angela Leonardi per dire Stop all’inciviltà, attraverso una campagna di sensibilizzazione degli alunni delle scuole primarie e di educazione a comportamenti adeguati.

Di fronte a certi comportamenti incivili –spiega la proponente- come gettare rifiuti in terra anziché negli appositi contenitori, piuttosto che sporcare le fontane, anche in passato sono state messe in atto misure di educazione ambientale; tuttavia oggi tali misure devono essere applicate in maniera più ferma e efficace, educando i cittadini al rispetto dell’ambiente e a comportamenti civili, a cominciare dalle scuole.

Sulla base di esperienze attuate anche in altre città italiane ed europee, si propone ad esempio, di apporre cartelloni nei pressi di parchi, aree verdi, aree pubbliche, che invitino il cittadino a riflettere sui danni/costi che un comportamento inadeguato può causare all’amministrazione e alla collettività e sulle sanzioni pecuniarie a cui potrebbe andare incontro.

Sicuramente il coinvolgimento delle scuole è fondamentale per sensibilizzare i più piccoli ad essere cittadini virtuosi e a farsi portavoce presso le famiglie, inducendo anche gli adulti in tal senso.

Secondo la proponente, inoltre, comportamenti più civili da parte dei cittadini comporterebbero anche una maggiore efficacia delle convenzioni del Comune con Gesenu e Agenzia forestale, in termini di impiego delle risorse sia umane che economiche.

Per queste ragioni, nel dispositivo, l’istante ha proposto di impegnare l’Amministrazione a proseguire la campagna di sensibilizzazione ambientale “sto all’inciviltà”, coinvolgendo le scuole primarie del Comune di Perugia ed a favorire l’apposizione di cartelli “educativi” nelle vicinanze delle aree pubbliche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2016 alle 09:48 sul giornale del 01 giugno 2016 - 348 letture

In questo articolo si parla di attualità, perugia, comune di perugia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axyX