Ricci: "no all'Alta Velocità in Toscana"

27/05/2016 - Ricci: "evitiamo il declino della Regione, no all'Alta Velocità in Toscana: il gruppo moderato del PD "blocchi e metta fine a questo governo regionale senza idee".

Evitamo il "declino definitivo dell'Umbria" (i dati del primo semestre 2016 indicano un -3% di occupati, la ripresa non si vede) cita Claudio Ricci puntando (contrariamente a quanto sta facendo il governo regionale) a sviluppare l'aeroporto (destinando "risorse aggiuntive" per accordi con le compagnie aeree a basso costo"), portando la stazione ad "alta media velocità in Umbria" vicino all'aeroporto internazionale di Perugia e raccordando le nuove strade (per l'aera adriatica) con "piastre logistiche" dotate di servizi per la sosta e gestione di auto e mezzi pesanti per le zone produttive (nel contempo occorre potenziale l'asse strategico dei trasporti fra Terni con Roma/Civitavecchia).
Sono (cita Claudio Ricci), come comunicato un anno fa alle elezioni regionali 2015, "totalmente contrario ad ogni ipotesi di stazione ferroviaria in Toscana" sarebbe una "resa incondizionata" e mi auguro che le "forze moderate" del PD (che già invocarono il cambiamento, qualche mese fa dei dirigenti della sanità, senza esiti concreti) evitino, ora, di prendersi questa "enorme responsabilità" di condannare l'Umbria al declino (nei prossimi consigli regionali Claudio Ricci presenterà una mozione - che chiederà di votare senza alcun rinvio in commissione - in modo da capire chi sta con la Toscana e chi sta con l'Umbria e gli umbri).
Alle categorie socio economiche e culturali assicuriamo che "faremo di tutto per dare all'Umbria un governo di cambiamento in tempi rapidi" e i gruppi civici "Ricci Presidente" e "Movimento Civico Italia" sono già pronti alle prossimi elezioni regionali (probabili nel 2017/18) in coincidenza delle elezioni politiche (visto la crisi della maggioranza è ormai "irreversibile" e si vedono compiere sono atti di "gestione corrente" senza idee e slanci).

da Claudio Ricci
Consigliere Regione Umbria




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2016 alle 15:01 sul giornale del 28 maggio 2016 - 249 letture

In questo articolo si parla di politica, claudio ricci, regione umbria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axqV