Tatuatore trovato morto in casa, ipotesi overdose

1' di lettura 03/08/2015 - Sarebbe stato causato da una overdose di cocaina il decesso di un uomo di 37 anni, tatuatore perugino, trovato morto in casa dalla madre, nel capoluogo umbro.

Il trentasettenne, si è appreso in questura, è stato trovato davanti al computer, nudo. Accanto al corpo e in altre parti dell'appartamento sono state trovate cocaina e altre sostanze stupefacenti. Su quanto accaduto sono in corso indagini da parte della squadra mobile. (ANSA)






Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2015 alle 03:04 sul giornale del 03 agosto 2015 - 361 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amLX