Serie A: il derby di Torino può decidere lo Scudetto

Juventus 25/04/2015 - Calato momentaneamente il sipario sulle coppe europee, che ci hanno regalato tre semifinaliste tra Champions ed Europa League, il campionato riprende, con più di un verdetto ancora da decidere.

Allo Stadio Olimpico di Torino, la Juventus, prossima avversaria del Real Madrid in Champions League, è impegnata nel derby contro il Torino di mister Ventura. Con un’Europa League ormai quasi irraggiungibile, la stracittadina potrebbe essere l’unico obiettivo della stagione dei granata, comunque molto positiva, a detta ancge degli analisti di scommesse online di questo sito. L’ultima vittoria del Toro risale al 1995, grazie ad un gol di Rizzitelli.

La Roma di Garcia, che sta rallentando in maniera preoccupante, fa visita all’Inter che sta cercando di rendere meno amaro questo finale di una stagione molto deludente. Gli uomini di Mancini, reduci dallo 0-0 nel derby, cercheranno di giocare un brutto scherzetto ai giallorossi, a rischio qualificazione Champions.

Al San Paolo, Napoli-Sampdoria è sicuramente la gara clou della giornata in quanto molto importante per la corsa ai piazzamenti europei. Il Napoli è galvanizzato dal passaggio alle semifinali di Europa League, dove incontrerà gli ucraini del Dnipro, ma anche dalle ultime belle uscite in campionato che l’hanno rilanciato in classifica. Gli uomini di Mihajlovic devono invece riscattare il deludente 0-0 casalingo contro il Cesena.

Sull’altra sponda romana, ghiotta occasione per la Lazio per effettuare un nuovo sorpasso alla Roma visto il suo impegno non troppo semplice. Per farlo dovrà però innanzitutto battere il Chievo, gara che sulla carta sembra facile ma che nasconde non poche insidie dato l’ottimo momento di forma degli scaligeri di mister Maran. A fare da ago della bilancia saranno le motivazioni con i gialloblu ormai salvi.

La Fiorentina di Montella riceve un Cagliari ormai allo sbando dopo le dimissioni di Zeman. I viola devono dimenticare l’entusiasmante qualificazione in semifinale di Europa League dove li aspetta il Siviglia campione in carica: serve la giusta concentrazione per non fare passi falsi contro il Cagliari e difendere il sesto posto dall’arrivo del Genoa di Gasperini.

Proprio il Genoa vuole mettere pressione ai viola, provando a battere il Cesena di mister Di Carlo. Il Grifone è a soli 5 punti dall’ultima posizione valida per la qualificazione in Europa League, mentre il Cesena ha un piede e mezzo in Serie B: i 7 punti dall’Atalanta quart’ultima, infatti, sembrano insormontabili viste anche le occasioni sciupate dai romagnoli. Entrambe quindi cercheranno la vittoria, la divisione della posta, non serve a nessuno. 

Il Milan di Inzaghi, sempre più vicino a cambiare proprietario - vuole chiudere l’anno nel migliore dei modi: dovrà vedersela contro l’Udinese in piena crisi di risultati. Gli uomini di Stramaccioni, sempre meno certo di una conferma per il prossimo anno, vogliono regalare il sorriso ai propri tifosi, che hanno mostrato con le ultime contestazioni tutto il loro disappunto per gli scarsi ottenuti fino ad ora.

A Verona , la sfida tra Hellas e Sassuolo non ha tanto da offrire in termini di classifica, ma certamente sarà una bella gara tra due reparti avanzati tra i migliori del campionato. Il trio Berardi, Zaza e Sansone con i suoi 24 goal complessivi contro l’evergreen Toni, che da solo ha realizzato fin qui di 15 gol. 

Altra gara senza troppi significati a Palermo, dove arriva il disperato ma orgoglioso Parma che attraversa un buon momento. I rosanero di mister Iachini vogliono ben figurare davanti al propriopubblico e portarsi a casa i 3 punti. Dybala proverà a tornare al gol dopo un periodo non troppo entusiasmante forse distratto dalle voci di mercato.

Completa la giornata Atalanta-Empoli, una gara senza quasi nessun significato, se non quello di far divertire il pubblico di Bergamo.





Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2015 alle 11:20 sul giornale del 24 aprile 2015 - 298 letture

In questo articolo si parla di redazione, juventus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aiAe