Un albero di Natale pieno di desideri per i piccoli malati di cancro

12/12/2014 - Ci sono i desideri dei quattordici piccoli pazienti ricoverati, oltre a quelli di medici, personale infermieristico o visitatori dell'ospedale di Perugia. Desideri che sono racchiusi in piccoli cartoncini, appesi qualche mattina fa ai rami dell'albero di Natale allestito dal personale infermieristico e dalle maestre della struttura di Oncologia Pediatrica.

Alla semplice cerimonia hanno partecipato, oltre al Direttore della clinica Dr. Maurizio Caniglia, le insegnanti della scuola interna la struttura, il coordinatore infermieristico Lorenzo Duranti, la responsabile delle professioni sanitarie Gabriella Carnio e il Direttore Sanitario Dott.ssa Manuela Pioppo.
I desideri espressi saranno letti alla vigilia di Natale durante una festa organizzata dai volontari del Comitato per la vita Daniele Chianelli, e alla quale parteciperanno anche i bambini attualmente sottoposti a terapia di trapianto di midollo osseo.

Un dono a chi ne ha bisogno

Donare un gioco dei propri bambini (nuovo o seminuovo) a chi è meno fortunato: è l'iniziativa promossa dal Cesvol con una raccolta-giochi organizzata anche allo Sportello “Salute In-forma” ubicato presso lo Sportello del Cittadino di Perugia. Chi vuole compiere questo atto di generosità può quindi recarsi allo Sportello entro il 15 dicembre. I giochi verranno poi distribuiti, la settimana di Natale, da Babbo Natale in persona ai bambini delle varie associazioni contattate, del comune di Perugia. “Donare il sorriso a un bambino è il regalo più grande che si possa fare! - dichiarano gli organizzatori - Aiutateci a riempire l’Albero del Sorriso con tanti pacchetti regalo”.






Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2014 alle 03:23 sul giornale del 12 dicembre 2014 - 277 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acPt