Senigallia: si uccide gettandosi dal balcone, morto un turista perugino

Ambulanza 1' di lettura 08/03/2012 - Si è tolto la vita gettandosi dal balcone al terzo piano del suo appartamento che utilizzava per trascorrere le vacanze. E' morto così un turista di Perugia, da un paio d'anni frequentatore della spiaggia di velluto.

L'uomo, 58 anni, mercoledì sera intorno alle 23, si è gettato dal balcone al terzo piano precipitando a terra da un'altezza di venti metri. Nonostante il volo l'uomo non è morto sul colpo ma durante il trasferimento in ospedale. A dare l'allarme al 118 è stato un vicino di casa, in via Terza Strada a Cesano, dove l'uomo da due anni aveva comprato un appartamento per le vacanze.

L'uomo non era molto conosciuto nella frazione e gli inquilini solo di rado notavano la sua Fiat Multipla parcheggiata all'ingresso del palazzo. Secondo alcune indiscrezioni l'uomo avrebbe sofferto di depressione e proprio questa sarebbe all'origine dell'estremo gesto. Prima di gettarsi dal balcone l'uomo avrebbe telefonato alla moglie. Nei prossimi giorni la salma tornerà a Perugia dai familiari.






Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2012 alle 23:59 sul giornale del 09 marzo 2012 - 584 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, suicidio

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici